Privacy Policy

Leggi tutto
Mostra di meno
Informativa fornita da Robintur S.p.a. ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 Reg. UE 679/2016 in relazione al sito www.robintur.it 

 

Informativa sintetica

Gent.le Visitatore,
lo scopo dell'informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.
In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali, e successive modifiche) ed europea (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR), Robintur S.p.a., con sede in Via M.L. King n. 38/2, Bologna (Bo) titolare del trattamento, ha predisposto ed aggiorna il presente sito e questa informativa in modo da rispettare e tutelare la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti. Il titolare del trattamento non ha nominato un Responsabile della protezione dei dati. 

Il presente sito può pubblicare annunci pubblicitari, e può utilizzare i dati di navigazione a fini di marketing, anche attraverso servizi di terze parti. Se si desidera avere maggiori informazioni in ordine a come vengono trattati i dati di navigazione, La invitiamo a consultare la nostra cookie policy. 
Il presente sito pone in essere ogni sforzo possibile per tutelare la privacy degli utenti e minimizzare la raccolta dei dati personali. Ad esempio, i trattamenti dei dati sono stati impostati in modo da consentire all’utente di scegliere se ed in che misura trasmettere i propri dati personali, approntando specifiche informative ove il sito prevede la possibilità di compilare moduli di contatto ad esempio, per registrarsi alla sezione myrobintur.it, per perfezionare gli acquisti dei nostri servizi o per iscriversi alla nostra newsletter. I dati trasmessi volontariamente dall’utente potrebbero essere comunicati, a seconda della finalità del trattamento, a società terze che forniscono servizi di viaggio, a società del Gruppo Robintur ovvero a società che offrono servizi di gestione della newsletter o che prestano attività di assistenza per la gestione e manutenzione del presente sito. In ogni caso, i Suoi dati non saranno oggetto di diffusione.

A titolo informativo, rinviando alla nostra cookie policy per ogni ulteriore dettaglio, si precisa che la gestione dei cookie è complicata, sia da parte del gestore del sito (che potrebbe non riuscire a gestire correttamente i cookie di terze parti) che da parte dell'utente (che potrebbe bloccare cookie essenziali per il funzionamento del sito). Per cui un modo migliore, e più semplice, per tutelare la privacy sta nell'utilizzo di strumenti anti-traccianti, che bloccano quindi il tracciamento da parte dei siti (ad esempio l'utilizzo di Privacy Badger e uBlock Origin). In ogni caso, Robintur S.p.a. ha fornito semplici e puntali indicazioni in ordine alle modalità per proteggere i propri dati personali anche in relazione ai cookie.

In qualsiasi momento potrà liberamente esercitare i Suoi diritti in relazione ai dati personali, ossia chiedere l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento dei dati che La riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità. Il testo completo in ordine ai diritti indicati (artt. 15-22 e 34 Reg. 679/16 UE) è disponibile in calce alla presente informativa. Per esercitare tali diritti, La inviamo a contattarci all’indirizzo privacy@robintur.it. La tutela dei Suoi dati è per noi importante, ma se non Si ritenesse soddisfatto, Le ricordiamo che ha il diritto di presentare reclamo al Garante per la Protezione del Dati Personali.  
Se desidera maggiori dettagli in ordine al trattamento dei dati personali, restando a Sua disposizione all’indirizzo di contatto sopra indicato, La invitiamo a consultare l’informativa dettagliata che trova di seguito. 
Cordiali saluti 
Robintur S.p.a. 
 
 

Informativa estesa 


1. PREMESSA
In osservanza al Reg. UE 679/2016, con la presente, forniamo le dovute informazioni in ordine alle finalità e modalità del trattamento dei dati personali a coloro che consultano le pagine del sito web di Robintur S.p.a. (www.robintur.it), in qualità di titolare del trattamento dei dati.
La presente informativa è da considerarsi valida solo per il presente sito web (www.robintur.it) e, non per altri siti web eventualmente consultabili tramite links pubblicati sul presente sito; su tali siti terzi, il titolare del trattamento non è da considerarsi in alcun modo responsabile.
Si informano gli Utenti che l’hosting del presente sito web è fornito dalla società Robintur S.p.a., con sede legale in Bologna (BO), 40132, Via M.L. King n. 38/2, P.I. - C.F. n. 03605730377, i cui server che ospitano il sito web sono localizzati in Italia.

2. IDENTITÀ E DATI DI CONTATTO DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Robintur S.p.a. 
sede legale: Via M.L. King n. 38/2, Bologna (Bo) 
P.I. – C.F. n. 03605730377
PEC: amministrazione.robintur@pec.robintur.it
Email per le richieste aventi ad oggetto il trattamento dei dati personali e l’esercizio dei diritti connessi agli stessi: privacy@robintur.it

3. TIPI DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione
Relativamente ai soli aspetti di natura tecnica e protocolli, desideriamo informare che: 
•    I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web possono acquisire, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
•    Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti.
•    In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'Utente.
•    Questi dati possono essere utilizzati per l'accertamento di eventuali responsabilità, in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

4. COOKIES 
I cookie sono piccoli file di testo che vengono inviati dal sito web visitato sul dispositivo dell’Utente (solitamente al browser), dove vengono memorizzati in modo da poter riconoscere tale dispositivo alla successiva visita. Ad ogni visita successiva, infatti, i cookie sono re inviati al sito dal dispositivo dell’Utente.
Ciascun cookie contiene generalmente: il nome del server da cui il cookie è stato inviato, la scadenza ed un valore, solitamente un numero unico generato a caso dal computer. Il server del sito web che trasferisce il cookie utilizza questo numero per riconoscere l’Utente quando torna a visitare un sito o naviga da una pagina all’altra.
I cookie possono essere installati non solo dallo stesso gestore del sito visitato dall’utente (cookie di prima parte), ma anche da un sito diverso che installa cookie per il tramite del primo sito (cookie di terze parti) ed è in grado di riconoscerli. Questo accade perché sul sito visitato possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, link a pagine web di altri domini, etc) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato. Per maggiori dettagli in ordine ai cookie, La invitiamo a consultare la nostra Cookie Policy.

5. DATI FORNITI VOLONTARIAMENTE DALL'UTENTE.
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili. In particolare, si specifica che tale trattamento può avvenire in relazione ai dati personali forniti liberamente dagli Utenti che inviano al titolare del trattamento proprie informazioni attraverso le apposite sezioni presenti sul sito web (www.robintur.it), quali, ad esempio, i recapiti e-mail, e/o compilando specifici moduli di raccolta informazioni presenti sul sito. Infatti, l'invio facoltativo, esplicito e volontario di dati personali meditante l’uso dei format messi a disposizione su questo sito ne comporta l’acquisizione ed il trattamento per le finalità specificamente indicate nelle informative disponibili in corrispondenza di ciascun format. 
Specifiche informative dettagliate sul trattamento dei dati, rese ai sensi dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016, sono riportate, di volta in volta, nelle pagine in cui sono presenti moduli per la raccolta dei dati del visitatore. Tali informative sono dirette a definire limiti, finalità e modalità del trattamento di ciascun modulo di raccolta dati e ciascun visitatore potrà esprimere liberamente il proprio consenso ed autorizzare la raccolta dei dati ed il successivo utilizzo, ferma restando la necessità di dare atto dalla presa visione dell’informativa per esigenze funzionali alla creazione di un profilo utente ovvero per il perfezionamento degli acquisti tramite il sito stesso a seconda della base giuridica sulla quale si fonda il trattamento ai sensi dell’art. 6 Reg. 679/16 UE.
Si evidenzia che, in nessuna sezione del sito, né per l’accesso ad alcuna funzionalità del sito, viene richiesto il conferimento di “categorie particolari di dati personali” e/o di “dati personali relativi a condanne penali e reati”, come definiti dall’art. 9 e 10 del Reg. Ue 679/2016 e che a tal fine il sito è stato configurato senza prevedere la possibilità di trasmissione di siffatte informazioni. Tuttavia, qualora spontaneamente l’Utente riuscisse ad inviare al titolare del trattamento informazioni del suddetto tipo, il titolare del trattamento provvederà a trattare tali dati nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali (Reg. Ue 679/2016) e nei limiti di quanto strettamente necessario in relazione alle richieste manifestate dall’Utente interessato.

6. SICUREZZA DEI DATI
Il Titolare, tenendo conto dello state dell’arte e dei costi di attuazione nonché della natura, dell’ambito di applicazione, del contesto e delle finalità del trattamento sia al momento di determinare i mezzi del trattamento sia all’atto del trattamento stesso (c.d. analisi dei rischi - accountability), ha messo in atto misure tecniche ed organizzative adeguate, volte ad attuare in modo efficace i principi di protezione dei dati e a integrare nel trattamento le necessarie garanzie al fine di soddisfare i requisiti del Reg. UE 679/2016 e tutelare i diritti dell’interessato.    
Il trattamento dei dati avverrà mediante modalità e strumenti idonei a garantirne la sicurezza (art. 24, 25 e 32 Reg. Ue 679/2016) e sarà effettuato attraverso processo automatizzato ed attraverso mezzi non automatizzati (archivi cartacei), a cui saranno applicate tutte le misure tecniche ed organizzative atte a garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio, così da assicurare su base permanente, la loro riservatezza, integrità, disponibilità e resilienza dei sistemi e dei servizi di trattamento (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: controlli sia sull’assegnazione degli incarichi ai soggetti preposti al trattamento dei dati che sulla classificazione dei dati stessi; procedure, se sostenibili, di pseudonimizzazione e cifratura, meccanismi di disaster recovery, ecc. ).  

7. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI
Informiamo che il trattamento dei dati, a seconda del modulo utilizzato e della richiesta dell’utente può fondarsi su basi giuridiche diverse. In particolare, onde ricevere comunicazioni di carattere commerciale da parte di Robintur S.p.a. e/o di terzi, il trattamento di basa sul consenso (art. art. 6, comma 1, lett. a) Reg. Ue 679/2016): ciò significa che l'Utente è libero di fornire proprie informazioni di contatto inviandole al titolare del trattamento attraverso i recapiti presenti sul sito web (www.robintur.it) al fine di iscriversi nella relativa newsletter e/o di ricevere tali comunicazioni: in tal caso, il mancato conferimento del dato di contatto e/o il mancato rilascio del consenso al relativo trattamento comporterà l’impossibilità di utilizzare il dato stesso per l’invio di comunicazioni di carattere commerciale. Laddove invece l’utente desideri registrarsi al nostro sito, ovvero procedere all’acquisto di servizi di viaggio tramite lo stesso, al fine del soddisfacimento della richiesta sarà necessario aver preso visione delle informative all’uopo rese disponibili: in tali casi, la presa visione delle nostre informative è obbligatoria e, in carenza, non sarà possibile dar corso alle attività richieste dall’Utente, in quanto le stesse sono funzionali al soddisfacimento di esigenze precontrattuali e/o contrattuali nell’interesse anche dello stesso Utente. Per facilitare la gestione delle informative ed agevolare l’utente nella consultazione e nel rilascio degli eventuali consensi, le diverse informative e/o i campi deputati alla raccolta di dati necessari per il soddisfacimento delle richieste  sono stati contrassegnati dal simbolo * [asterisco] per evidenziarne l’obbligatoria presa visione e/o necessità di rilascio del consenso, in modo da stimolare l’adozione di una decisione consapevole da parte dell’interessato. 
Per ogni modulo presente sul sito il titolare del trattamento ha fornito una specifica informativa relativa al trattamento dei dati, tenuto conto della specifica finalità del trattamento e delle modalità dello stesso, in modo da consentire all’utente di adottare scelte puntuali e consapevoli in ordine al trattamento dei dati. 

8. AMBITO DI COMUNICAZIONE E RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO
Ai sensi dell’art. 28 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di soggetti terzi che trattano dati per suo conto (ad esempio, soggetti che svolgono assistenza e/o consulenza relativamente all’uso dei sistemi informativi da parte di Robintur S.p.a., ovvero, a seconda delle Sue richieste, consulenti in materia legale, contabile e fiscale ecc…) e da questi formalmente nominati in qualità di responsabili del trattamento dei dati. Inoltre, a seconda delle finalità, i dati potrebbero essere comunicati altresì alle altre società del Gruppo Robintur e/o altri terzi fornitori dei servizi di viaggio e turistici, che li tratteranno per le medesime finalità di cui alla presente informativa ovvero, a seconda delle richieste, secondo l’informativa specifica che verrà sottoposta all’interessato. L’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento dei dati designati è consultabile su richiesta da parte dell’interessato. Ai sensi dell’art. 29 del REG. UE 679/2016, il Titolare del trattamento potrà avvalersi di chiunque agisca sotto la sua autorità e/o del nominato responsabile; tali soggetti saranno debitamente istruiti.
Ricordiamo in particolare che, per la gestione della newsletter, Robintur S.p.a. si avvale di MailChimp, servizio di The Rocket Science Group LLC (doing business as d/b/a Mailchimp), 675 Ponce de Leon Ave NE, Suite 5000 Atlanta, GA 30308 USA, il quale ha riscontrato di essersi conformato alle disposizioni di cui alla disciplina vigente in materia di protezione dei dati personali, con esclusione di qualsiasi forma di trasferimento all’esterno del territorio dell’Unione Europea. In particolare, oltre agli indirizzi IP, The Rocket Science Group LLC (doing business as d/b/a Mailchimp) può raccogliere la data e l’orario di visita della pagina, le firme del browser, il sistema operativo ed il tipo di dispositivo utilizzato. Per ulteriori dettagli in ordine alla raccolta ed all’eventuale trattamento dei dati da parte di The Rocket Science Group LLC d/b/a Mailchimp, si rinvia alla privacy policy messa a disposizione da quest’ultima e consultabile al seguente link: https://mailchimp.com/legal/privacy/

9. RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI
Il Titolare del trattamento non ha attualmente designato un Responsabile della Protezione dei Dati. In caso di variazioni, lo stesso procederà ad aggiornare la presente informativa.  

10. DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Il Titolare del trattamento informa, inoltre, che:
a) l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare l’accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento oltre al diritto alla portabilità dei dati (art. 15, art. 16, art. 17, art. 18, art. 20 REG. UE 679/2016); con l’esercizio del diritto di accesso, l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, mentre l’esercizio del diritto alla portabilità consente all’interessato di ottenere dal titolare del trattamento i dati personali in un formato strutturato, d’uso comune e leggibile ovvero il trasferimento di detti dati dall’originario titolare del trattamento ad un altro (cfr. WP 242 del 13.12.2016);   
b) l’interessato ha il diritto, nel caso in cui il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca;
c) l’interessato ha il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo;
d) l’interessato ha il diritto di venire a conoscenza, da parte del Titolare, che deve provvedere in tal senso senza giustificato ritardo, di una violazione dei dati personali suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche (art. 34 REG. UE 679/2016).
Il testo integrale degli articoli del REG. UE 679/2016 relativi ai Suoi diritti (articoli da 15 a 22 compreso e 34) è riportato in calce alla presente informativa o, in alternativa, Le sarà fornito dal Titolare a Sua semplice richiesta, inviando una comunicazione all’indirizzo email privacy@robintur.it  ovvero ai recapiti del titolare sopra indicati.

11. AGGIORNAMENTI ALLA “PRIVACY POLICY”
Il titolare del trattamento dei dati si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente Privacy Policy, in qualunque momento, dandone pubblicità agli Utenti su questa pagina. Preghiamo, dunque, gli Utenti di consultare frequentemente questa pagina, prendendo come riferimento la data di ultima modifica dello stesso. 
A fronte di eventuali aggiornamenti o modifiche di tale documento, gli Utenti saranno posti nella condizione di comprendere e valutare i cambiamenti apportati, mediante raffronto tra le diverse versioni dell'informativa eventualmente susseguitesi nel tempo, in quanto le versioni precedenti del documento resteranno comunque consultabili dagli Utenti sul sito web.
Nel caso di mancata accettazione delle modifiche apportate alla presente informativa privacy, l’Utente è tenuto a cessare l’utilizzo di questo sito web e a richiedere al titolare del trattamento di cancellare i propri dati personali inviando una specifica comunicazione al titolare del trattamento dei dati, ai recapiti precedentemente indicati
Salvo quanto diversamente specificato, la presente Privacy Policy continuerà ad applicarsi ai dati personali sino a quel momento raccolti. 
In caso di domande, commenti e richieste relative alla presente informativa privacy, preghiamo gli Utenti di contattarci ai seguenti recapiti:

MAIL privacy@robintur.it - PEC: amministrazione.robintur@pec.robintur.it
 

In ogni caso, invitiamo gli Utenti a segnalare eventuali difficoltà incontrate nel visualizzare questa Privacy Policy, al fine di poter, eventualmente, predisporre modalità alternative di informazione.  


Bologna
Robintur S.p.a. 

Ultimo aggiornamento: novembre 2019 


DIRITTI DELL’INTERESSATO - REG. UE 679/2016 (estratto)

Articolo 15
Diritto di accesso dell’interessato (C63, C64)
1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
a) le finalità del trattamento;
b) le categorie di dati personali in questione;
c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;

d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;    ;
e) l’esistenza del diritto dell'interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
f) il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
g) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’articolo 22, paragrafi 1 e 4, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.     
2.   Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’articolo 46 relative al trasferimento.
3.   Il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l’interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell’interessato, le informazioni sono fornite in un formato elettronico di uso comune.
4.   Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Articolo 16
Diritto di rettifica (C65)
L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Articolo 17
Diritto alla cancellazione («diritto all’oblio») (C65, C66)
1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:
a) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
b) l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all'articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
c) l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2; 
d) i dati personali sono stati trattati illecitamente;
e) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
f) i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1.
2. Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi del paragrafo 1, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.
3. I paragrafi 1 e 2 non si applicano nella misura in cui il trattamento sia necessario:
a) per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
b) per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
c) per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’articolo 9, paragrafo 2, lettere h) e i) e dell’articolo 9, paragrafo 3;
d) a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’articolo 89, paragrafo 1, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
e) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Articolo 18
Diritto di limitazione di trattamento (C67)
1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
a) l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali; 
b) il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
c) benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
d) l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.
2. Se il trattamento è limitato a norma del paragrafo 1, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro.
3. L’interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento a norma del paragrafo 1 è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

Articolo 19
Obbligo di notifica in caso di rettifica o cancellazione dei dati personali o limitazione del trattamento (C31)
Il titolare del trattamento comunica a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate a norma dell’articolo 16, dell’articolo 17, paragrafo 1 e dell’articolo 18, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato. Il titolare del trattamento comunica all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

Articolo 20
Diritto alla portabilità dei dati (C68)
1. L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:
a) il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) o su un contratto ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b); e
b) il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.
2. Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.
3. L’esercizio del diritto di cui al paragrafo 1 del presente articolo lascia impregiudicato l’articolo 17. Tale diritto non si applica al trattamento necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.
4. Il diritto di cui al paragrafo 1 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Articolo 21
Diritto di opposizione (C69, C70)
1. L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f), compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
2. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
3. Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.
4. Il diritto di cui ai paragrafi 1 e 2 è esplicitamente portato all’attenzione dell’interessato ed è presentato chiaramente e separatamente da qualsiasi altra informazione al più tardi al momento della prima comunicazione con l’interessato.
5. Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.
6. Qualora i dati personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell’articolo 89, paragrafo 1, l’interessato, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguarda, salvo se il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico.

Articolo 22
Processo decisionale automatizzato relativo alle persone fisiche, compresa la profilazione (C71, C72)
1. L’interessato ha il diritto di non essere sottoposto a una decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.
2. Il paragrafo 1 non si applica nel caso in cui la decisione:
a) sia necessaria per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra l’interessato e un titolare del trattamento;
b) sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento, che precisa altresì misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato;
c) si basi sul consenso esplicito dell’interessato.
3. Nei casi di cui al paragrafo 2, lettere a) e c), il titolare del trattamento attua misure appropriate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi dell’interessato, almeno il diritto di ottenere l’intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.
4. Le decisioni di cui al paragrafo 2 non si basano sulle categorie particolari di dati personali di cui all’articolo 9, paragrafo 1, a meno che non sia d’applicazione l’articolo 9, paragrafo 2, lettere a) o g) e non siano in vigore misure adeguate a tutela dei diritti, delle libertà e dei legittimi interessi dell’interessato.

Articolo 34
Comunicazione di una violazione dei dati personali all’interessato (C68-C88)
1. Quando la violazione dei dati personali è suscettibile di presentare un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche, il titolare del trattamento comunica la violazione all’interessato senza ingiustificato ritardo.
2. La comunicazione all’interessato di cui al paragrafo 1 del presente articolo descrive con un linguaggio semplice e chiaro la natura della violazione dei dati personali e contiene almeno le informazioni e le misure di cui all’articolo 33, paragrafo 3, lettere b), c) e d).
3. Non è richiesta la comunicazione all’interessato di cui al paragrafo 1 se è soddisfatta una delle seguenti condizioni:
a) il titolare del trattamento ha messo in atto le misure tecniche e organizzative adeguate di protezione e tali misure erano state applicate ai dati personali oggetto della violazione, in particolare quelle destinate a rendere i dati personali incomprensibili a chiunque non sia autorizzato ad accedervi, quali la cifratura;
b) il titolare del trattamento ha successivamente adottato misure atte a scongiurare il sopraggiungere di un rischio elevato per i diritti e libertà degli interessati di cui al paragrafo 1; 
c) detta comunicazione richiederebbe sforzi sproporzionati. In tal caso, si procede invece a una comunicazione pubblica o a una misura simile, tramite la quale gli interessati sono informati con analoga efficacia. 
4. Nel caso in cui il titolare del trattamento non abbia ancora comunicato all’interessato la violazione dei dati personali, l’autorità di controllo può richiedere, dopo aver valutato la probabilità che la violazione dei dati personali presenti un rischio elevato, che vi provveda o può decidere che una delle condizioni di cui al paragrafo 3 è soddisfatta.

Per l’esercizio dei suddetti diritti, può contattare il Titolare del trattamento all’indirizzo privacy@robintur.it 

Leggi tutto
Mostra di meno