Tour di gruppo

La Basilicata regala grandi emozioni per gli appassionati di archeologia. Tra parchi e musei, si scoprono le testimonianze lasciate dai popoli antichi seguendo le tracce dei primi insediamenti umani del Paleolitico fino al dominio romano. Un vero e proprio cammino nella storia, nel cuore della Magna Grecia, attraverso itinerari tracciati migliaia di anni orsono. Viaggio con assistenza culturale da parte di un archeologo.

Basilicata archeologica, sulle tracce della storia antica - Partenza il 24/10

Leggi tutto
Mostra di meno

programma di viaggio

Tappe, orari, informazioni. Tutto quello che ti serve per partire senza pensieri.

1
Giorno 1
Bologna / Firenze / Matera

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenuti in orario da definire. Sistemazione in pullman. Partenza in direzione sud via Roma. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Matera in serata, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2
Giorno 2
Matera / Murgia Materana

Mezza pensione. Incontro con la guida locale per un’intera giornata di visite a Matera e dintorni. Rione Civita, il nucleo più antico dell’abitato, che domina e divide gli altri due rioni, il Sasso Barisano e il Sasso Caveoso. La Civita è caratterizzata dal Duomo, mentre il Sasso Caveoso è il quartiere più scavato e lo testimoniano le chiese rupestri, le case-grotta, le numerose cantine. Visita alla chiesa rupestre di Santa Lucia alle Malve, tra le più belle del patrimonio rupestre locale, a una tipica Casa-grotta e alla Chiesa Romanica di San Giovanni Battista. Pranzo libero. Nel pomeriggio passeggiata nella Murgia, con visita ad una tipica chiesa rupestre nonché all’area archeologica con i resti di un villaggio trincerato del neolitico e una tomba a grotticella, fino ad arrivare al belvedere di Murgia Timone, il più suggestivo punto panoramico: dalla parte opposta della Gravina godremo della spettacolare vista sulla città di Matera. Visita a Santa Maria della Palomba e al Parco Scultura. Rientro in hotel e pernottamento.

 

3
Giorno 3
Matera

Mezza pensione. Al mattino visita al Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola” ed al ricco materiale archeologico che vi è conservato e che ci racconta la storia dell’uomo nel territorio materano. Proseguimento con la visita del Palombaro Lungo, che si estende sotto la piazza Vittorio Veneto, in pieno centro. Gli ambienti ipogei rappresentano il punto di convergenza di acque piovane e sorgive che erano raccolte in enormi cisterne per conservare l’acqua. Tali invasi sotterranei sono detti Palombari: quello di Matera è sicuramente la cisterna più grande mai scavata dall’uomo in Europa. Pranzo libero. Visita alla Cripta del Peccato Originale, nota come la “Grotta dei Cento Santi”. Eccezionale testimonianza della storia dell’arte meridionale che documenta il luogo culturale di un cenobio rupestre benedettino del periodo longobardo. Accanto alla particolarità geologica del sito, l’ipogeo è importante per la presenza di una serie di affreschi di scuola benedettina-beneventana databili all’inizio del IX secolo d.C. Cena in ristorante tipico in grotta nei Sassi, rientro in hotel e pernottamento.

4
Giorno 4
Metaponto / Policoro

Mezza pensione. Partenza in direzione della costa lucana ionica, arrivo a Metaponto e visita alle Tavole Palatine e al Parco Archeologico. L’area archeologica comprende il santuario urbano, parte dell'agorà, il quartiere artigianale per la produzione delle ceramiche ed il grande asse viario nord-sud. Il Museo propone un quadro archeologico del territorio metapontino a partire dalla preistoria sino al periodo tardo antico. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Policoro per la visita del Parco archeologico di Siris-Herakleia e del Museo, ove vengono presentanti alcuni dei ritrovamenti più significativi relativi alle due città greche Siris ed Herakleia, ed ai centri indigeni dell'entroterra. Al termine delle visite proseguimento per Potenza, sistemazione in hotel e pernottamento.

5
Giorno 5
Grumentum / Dolomiti Lucane

Mezza pensione. Partenza per Grumentum, definita la "piccola Pompei lucana". Visita al Parco Archeologico che racchiude i resti monumentali dell'antica città di Grumentum, sorta nel corso del III sec. a.C. su un pianoro naturale, difesa da una cinta muraria con un perimetro di circa 3 chilometri. Si vedranno il teatro, il foro, le terme repubblicane e imperiali, l'anfiteatro, gli edifici pubblici e religiosi, alcune abitazioni private e la pavimentazione lastricata di un decumano. Breve visita al Museo, che illustra la storia della città romana e dell'Alta Val d'Agri a partire dalla preistoria. Pranzo libero. Proseguimento per Monte Croccia, nel Parco Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane. Esso protegge un'ampia area posta al centro della regione e presenta importanti valori naturalistici, storici ed etno-antropologici. Situati a pochi chilometri dal centro abitato sono i ruderi dell'area archeologica di Monte Croccia, che ospita i resti di insediamenti collocabili nell'età del ferro e di un'acropoli datata al VI-IV sec. a.C. Interessante è l'area denominata Petre de la Mola, ove si erige un antico calendario rituale attualmente oggetto di studio. Rientro in hotel e pernottamento.

6
Giorno 6
Potenza / Serra e Rossano di Vaglio / Melfi

Prima colazione e al mattino visita al Museo Archeologico Nazionale Dinu Adanesteanu di Potenza. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Serra di Vaglio sede di un’importantissima area archeologica, relativa ad un insediamento indigeno caratterizzato, per la fase lucana (IV sec a.C.), da monumentali fortificazioni in blocchi squadrati e con porte di accesso alla città. All'interno delle mura sono visitabili quartieri abitativi realizzati già a partire dal VI sec a.C. Seguirà la visita all’area archeologica di Rossano di Vaglio sede del Santuario della dea Mefite, datato al IV secolo a.C. Partenza per Melfi, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7
Giorno 7
Notarchirico / Venosa / Melfi

Mezza pensione. Partenza per visita all’area di scavo di Notarchirico, che mostra una stratigrafia riferibile a un periodo compreso tra 600.000 e 200.000 anni fa. Proseguimento delle visite con Venosa, al Parco Archeologico, nel cui interno si trovano i resti dell’antica Venusia e la Chiesa dell’Incompiuta. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita al Museo Archeologico "Massimo Pallottino" all'interno del Castello normanno svevo a Melfi. Disposto su due piani, il museo presenta raffinate ceramiche daunie a decorazione geometrica che compongono corredi funerari del VII-II sec. a.C. con armature in bronzo, ornamenti in argento, oro, ambra e vasi in bronzo di produzione greca ed etrusca. In una sala al piano terra è conservato lo straordinario sarcofago di Rapolla (II sec. d.C.) in marmo con decorazioni a rilievo, riferibile a botteghe dell'Asia Minore. Rientro in hotel e pernottamento.

8
Giorno 8
Melfi / Firenze - Bologna

Prima colazione. Tour di Melfi con guida con visita alla Cripta di Santa Margherita. Partenza per il viaggio di rientro e pranzo libero lungo il percorso con arrivo previsto in tarda serata.

Quota di partecipazione

Componi subito il tuo preventivo e acquista online.

Quote individuali di partecipazione
da €1.110
7 notti
Mezza pensione con bevande.
Viaggio in pullman G.T. da Firenze e Bologna con possibilità di partenze da altre località.

Orari e località di partenza:

Ore 06.00 BOLOGNA

Ore 07.00 FIRENZE NORD

Nota bene: gli orari di partenza sono indicativi e soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza. 

Partenza da altre località con supplemento (orari di partenza saranno comunicati sul foglio notizie):

EMILIA ROMAGNA

  • da Piacenza, Fidenza: € 30 per persona (servizio garantito con min.2 passeggeri)
  • da Parma, Reggio Emilia, Modena: € 25 per persona (servizio garantito con min.2 passeggeri)
  • da Cremona, Mantova, Reggiolo, Carpi: € 45 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)
  • da Imola, Forlì, Cesena: € 45 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)
  • da Ferrara: € 45 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)

LOMBARDIA

  • da Milano: € 60 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)

TOSCANA

  • da Barberino del Mugello: partenza prevista senza supplemento (servizio garantito con min.2 passeggeri)
  • da Valdarno, Arezzo, Valdichiana: partenza prevista senza supplemento (servizio garantito con min.2 passeggeri)
  • da Firenze Lungarno Aldo Moro, Firenze Stazione Leopolda: € 10 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Scandicci, Empoli, Prato, Pistoia, Montecatini: € 20 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Livorno, Lucca, Altopascio, Pisa, Navacchio, Pontedera: € 25 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Siena, Colle Val d’Elsa, Poggibonsi: € 30 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)
  • da Pontessieve:€ 30 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)
  • da Sansepolcro: € 45 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)
  • da San Vincenzo, Piombino, Follonica, Gavorrano, Grosseto: € 45 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)

 

Penali di recesso - Al cliente che receda dal contratto prima della partenza sarà addebitata, oltre alle quote d’iscrizione, una penale in percentuale sul prezzo totale nelle seguenti misure: 20% fino a 31 giorni prima dell'inizio del soggiorno; 25% da 30 a 21 giorni prima dell’inizio del soggiorno; 50% da 20 a 11 giorni prima dell’inizio del soggiorno; 75% da 10 a 3 giorni prima dell’inizio del soggiorno; nessun rimborso dopo tali termini. 

Documenti: ai sensi dell'art. 109 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, all'arrivo in hotel è necessario esibire i documenti attestanti l'identità di tutti i componenti della prenotazione, inclusi i minori di qualsiasi età. Tassa di Soggiorno: le amministrazioni locali hanno la facoltà di imporre un'imposta ai non residenti provvisoriamente in soggiorno nel territorio; nell'eventualità, la tassa di soggiorno non è compresa nelle quote e sarà da pagare in hotel al momento dell'arrivo.

 

EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19

Poiché le normative in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 sono continuamente soggette a revisione, è importante che, prima della prenotazione e della partenza, i clienti consultino personalmente il sito del Ministero della Salute e il sito Viaggiare Sicuri.

Dal 1° maggio e non oltre il 15 giugno 2022, le disposizioni relative all'uso di dispositivi di protezione delle vie respiratorie sono contenute nell'Ordinanza del Ministro della Salute del 28 aprile e prevedono l'obbligo di utilizzare le mascherine FFp2 per:

  • aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone
  • navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale
  • treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità
  • autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti
  • autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente
  • mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico locale o regionale
  • spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali assimilati, eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso.

È inoltre raccomandato indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie in tutti i luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico.  Non hanno l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie: a) i bambini di età inferiore ai sei anni; b) le persone con patologie o disabilità incompatibili con l'uso della mascherina, nonché le persone che devono comunicare con una persona con disabilità in modo da non poter fare uso del dispositivo; c) i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva. 

Nel rispetto delle disposizioni di legge per il contenimento della diffusione del Covid-19, è necessario tenere presente che alcuni servizi previsti nelle strutture ricettive potrebbero subire variazioni/limitazioni al fine di tutelare la salute dei clienti e dello staff. 

La quota di iscrizione comprende la Polizza Optimas di UnipolSai Assicurazioni (garanzia Viaggi Rischi Zero, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento, garanzie aggiuntive Covid19).

Consulta il dettaglio delle polizze

Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore oltre che di Venditore / Intermediario.
Organizzazione Tecnica: Robintur Spa. Consulta qui il testo integrale delle Condizioni generali.

viaggio in pullman G.T. nel rispetto delle norme di sicurezza e guida dettate dalla CE n. 561/2006; n. 7 pernottamenti in hotel 4 stelle con sistemazione in camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione dalla cena del primo alla colazione dell’ultimo giorno; bevande ai pasti per ¼ vino e ½ minerale; visite guidate ove previste; assistente culturale Robintur

La quota d'iscrizione comprende l'assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento Optimas di UnipolSai Assicurazioni + garanzie aggiuntive Covid19.

i pranzi; escursioni facoltative; ingressi ai siti/musei e monumenti durante le visite; mance;  extra personali; ingressi; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o definito in programma come facoltativo; eventuale tassa di soggiorno.

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 30 partecipanti.

Riduzione terzo letto non disponibile.

IMPORTANTE - In alcuni casi e per esigenze tecniche/operative, il programma potrebbe subire delle modifiche nella successione delle visite, senza alterarne i contenuti. Le guide locali hanno inoltre la facoltà di decidere liberamente l'ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. È infine possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

Quota d'iscrizione € 35 a persona.

Supplemento camera doppia uso singola: € 225.

Pacchetto ingressi per le visite previste da programma da pagare al momento della prenotazione: € 50

(prezzo aggiornato alla data di pubblicazione del programma e soggetto a variazione)