Tour di gruppo con accompagnatore

Tour Basilicata sulle tracce della storia - In viaggio con l’archeologo

La Basilicata regala grandi emozioni agli appassionati di archeologia. Tra parchi e musei archeologici, le tracce dei primi insediamenti umani sono presenti a partire dal Paleolitico fino al dominio romano. Viaggio nel cuore della Magna Grecia, meta ideale per ripercorrere un cammino nella storia, attraverso itinerari tracciati migliaia di anni orsono, in compagnia della Dott.ssa Daniela Ferrari, archeologa professionista.

Protocollo di sicurezza per il contenimento del Covid19:
Per quanto riguarda il viaggio in pullman, la società di trasporto partner di Robintur adotta un protocollo operativo che garantisce igiene, sanificazione e distanziamento a bordo dei mezzi.
Scarica il protocollo

Leggi tutto
Mostra di meno

programma di viaggio

Tappe, orari, informazioni. Tutto quello che ti serve per partire senza pensieri.

1
Giorno 1
Bologna / Matera

Partenza in pullman via Rimini/Ancona/Pescara per Matera. Soste intermedie e pranzo libero lungo il percorso e in serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2
Giorno 2
Matera

Prima colazione e mattinata in visita al Museo Archeologico Nazionale "Domenico Ridola" ed al ricco materiale archeologico che vi è conservato e che ci racconta la storia dell'uomo nel territorio materano. Si prosegue con la visita del Palombaro Lungo, che si estende sotto la piazza Vittorio Veneto, in pieno centro. Gli ambienti ipogei rappresentano il punto di convergenza di acque piovane e sorgive che erano raccolte in enormi cisterne per conservare l'acqua. Tali invasi sotterranei sono detti Palombari: quello di Matera è sicuramente la cisterna più grande mai scavata dall'uomo in Europa. Pranzo libero in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel. In serata, dopo cena, trasferimento in pullman in centro per una passeggiata libera nella città illuminata come un presepe.

3
Giorno 3
Matera e la Murgia Materana

Dopo la prima colazione incontro con la guida locale per un'intera giornata di visite a Matera e dintorni. La prima visita sarà dedicata alla Cripta del Peccato Originale, nota come la "Grotta dei Cento Santi”. Si tratta di una testimonianza eccezionale e sorprendente della storia dell'arte meridionale, poiché documenta il luogo culturale di un cenobio rupestre benedettino del periodo longobardo. Accanto alla particolarità geologica del sito, l'ipogeo è importante per la presenza di una serie di affreschi di scuola benedettina-beneventana databili all'inizio del IX sec. d.C. Trasferimento quindi a Matera, la città dei "Sassi", primo luogo al mondo dichiarato "paesaggio culturale" e dal 1993 Patrimonio Unesco.  Il Rione Civita è il nucleo più antico dell'abitato e domina e divide gli altri due rioni, il Sasso Barisano ed il Sasso Caveoso. La Civita è caratterizzata dal Duomo, mentre il Sasso Caveoso è il quartiere più scavato e lo testimoniano le chiese rupestri, le case-grotta, le numerose cantine. Visita ad una chiesa rupestre, ad una tipica casa-grotta e alla Chiesa Romanica di San Giovanni Battista. Pranzo libero in centro, in corso di visite. La giornata si conclude con una passeggiata nella Murgia. Il percorso pedonale comprende la visita alla Chiesa rupestre Madonna delle Tre Porte, alle vasche di raccolta delle acque piovane, nonché all’area archeologica con i resti di un villaggio trincerato del neolitico e una tomba a grotticella, fino ad arrivare al belvedere di Murgia Timone, il più suggestivo punto panoramico: dalla parte opposta della Gravina godremo della spettacolare vista sulla città di Matera. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4
Giorno 4
Metaponto / Policoro / Potenza

Dopo la prima colazione partenza in direzione della costa lucana. Arrivo a Metaponto e visita alle Tavole Palatine e al Parco Archeologico che comprende il santuario urbano, parte dell'agorà, il quartiere artigianale per la produzione delle ceramiche ed il grande asse viario nord-sud. Il museo propone un quadro archeologico del territorio metapontino a partire dalla preistoria sino al periodo tardo antico. Dopo il pranzo libero si prosegue per Policoro per la visita del Parco archeologico di Siris-Herakleia e del Museo, ove vengono presentanti alcuni dei ritrovamenti più significativi relativi alle due città greche Siris ed Herakleia, ed ai centri indigeni dell'entroterra. Al termine delle visite proseguimento per Potenza, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5
Giorno 5
Dolomiti Lucane / Grumento

Dopo la prima colazione partenza per Monte Croccia, nel Parco Gallipoli Cognato e delle Dolomiti Lucane. Esso protegge un'ampia area posta al centro della regione e presenta importanti valori naturalistici, storici ed etno-antropologici. Situati a pochi chilometri dal centro abitato sono i ruderi dell'area archeologica di Monte Croccia, che ospita i resti di insediamenti collocabili nell'età del ferro e di un'acropoli datata al VI-IV sec. a.C.. Interessante è l'area denominata Petre de la Mola, ove si erige un antico calendario rituale attualmente oggetto di studio. Al termine delle visite proseguimento per Grumento, con sosta lungo il percorso per il pranzo libero. Nel pomeriggio visita a Grumento, definita la "piccola Pompei lucana". Breve visita al museo, che illustra la storia della città romana e dell'Alta Val d'Agri a partire dalla preistoria e al Parco Archeologico che racchiude i resti monumentali dell'antica città di Grumentum, sorta nel corso del III sec. a.C. su un pianoro naturale, difesa da una cinta muraria con un perimetro di circa 3 chilometri. Si vedranno il teatro, il foro, le terme repubblicane e imperiali, l'anfiteatro, gli edifici pubblici e religiosi, alcune abitazioni private e la pavimentazione lastricata di un decumano. Nel tardo pomeriggio rientro a Potenza. Cena e pernottamento in hotel.

6
Giorno 6
Potenza / Melfi

Dopo la prima colazione visita al Museo Archeologico della città. Partenza quindi per Serra di Vaglio sede di un’importantissima area archeologica, relativa ad un insediamento indigeno caratterizzato, per la fase lucana (IV sec a.C;), da monumentali fortificazioni in blocchi squadrati e con porte di accesso alla città. All'interno delle mura sono visitabili quartieri abitativi realizzati già a partire dal VI sec a.C.  Pranzo in agriturismo e proseguimento per Melfi per la visita della cittadina. Passeggiata all'interno della "città murata". Melfi infatti conserva una delle cinte murarie più integre e importanti dell'intera Italia meridionale. Visita alla bellissima Cattedrale risalente al 1056 e alla cripta di Santa Margherita, chiesa rupestre che al suo interno reca affreschi perfettamente conservati, tra cui spicca il "monito dei morti" in cui pare sia rappresentato Federico II in abiti da falconiere. In serata sistemazione in hotel nei dintorni di Melfi, cena e pernottamento.

7
Giorno 7
Venosa / Notarchirico

Intera giornata in escursione a Venosa, l’antica Venusia, area di grande interesse archeologico. Visita al Museo Archeologico Nazionale ospitato nei camminamenti seminterrati di collegamento tra i bastioni del castello aragonese, costruito nel XV sec. da Pirro del Balzo. A seguire visita al Parco Archeologico, nel cui interno si trovano i resti dell’antica Venusia e la Chiesa dell’Incompiuta. Pranzo libero e nel pomeriggio visita all’area di scavo di Notarchirico, che mostra una stratigrafia riferibile a un periodo compreso tra 600.000 e 200.000 anni fa, e alle Catacombe Ebraiche. Pranzo libero in corso di visite. Rientro in hotel a Melfi/dintorni. Cena e pernottamento.

8
Giorno 8
Melfi / Bologna

Dopo la prima colazione visita al Museo Archeologico "Massimo Pallottino" all'interno del Castello normanno svevo. Disposto su due piani, il museo presenta raffinate ceramiche daunie a decorazione geometrica che compongono corredi funerari del VII-II sec. a.C. con armature in bronzo, ornamenti in argento, oro, ambra e vasi in bronzo di produzione greca ed etrusca. In una sala al piano terra è conservato lo straordinario sarcofago di Rapolla (II sec. d.C.) in marmo con decorazioni a rilievo, riferibile a botteghe dell'Asia Minore. Al termine breve tempo a disposizione per il pranzo libero e partenza per il rientro alle rispettive località di partenza, con arrivo previsto in tarda serata.

QUESTO VIAGGIO NON È PIÙ IN CATALOGO

Utilizza la funzione di ricerca per trovare una soluzione alternativa.

8 giorni (7 notti).

Pernottamento in hotel di categoria 4 stelle.

Mezza pensione (7 cene, 1 pranzo in ristorante bevande incluse: 1/4 di vino e 1 /2 di minerale a pasto a persona).

Pullman G.T.

Partenze in pullman da Piacenza, Fidenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Cremona, Mantova, Reggiolo, Correggio, Imola, Forlì, Cesena.

Orari di partenza:

ore 04.50         Piacenza
ore 05.10         Fidenza
ore 05.30         Parma
ore 06.00         Reggio Emilia
ore 06.30         Modena
ore 07.00         Bologna
ore 04.30         Cremona
ore 05.30         Mantova
ore 05.50         Reggiolo
ore 06.10         Correggio
ore 07.30         Imola
ore 07.50         Forlì
ore 08.15         Cesena

Gli orari di partenza sono indicativi e soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza. Eventuali variazioni di orario verranno comunicate tempestivamente.

Documenti di espatrio: ai sensi dell'art. 109 del Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza, all'arrivo in hotel è necessario esibire i documenti attestanti l'identità di tutti i componenti della prenotazione, inclusi i minori di qualsiasi età. 

Adeguamenti valutari: le quote sono state calcolate utilizzando le tariffe dei vettori, i diritti, le tasse e i cambi in vigore a febbraio 2020. Fino a 20 giorni prima della partenza, le quote possono subire adeguamenti dovuti all'oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) ed alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti. 

Penalità in caso di annullamento: al consumatore che recede dal contratto sarà addebitata, oltre alle quote di iscrizione dovute per intero, una penale nelle seguenti misure: 20% del Prezzo in ipotesi di disdetta entro il 31.mo giorno dalla partenza, 25% del Prezzo in ipotesi di disdetta compresa tra il 30.mo e 21.mo giorno di calendario dalla partenza; 50% del Prezzo in ipotesi di disdetta compresa tra il 20.mo e 11.mo giorno di calendario prima della partenza; 75% del Prezzo in caso di recesso nel periodo compreso dal 10.mo giorno al 3.zo giorno prima della partenza, 100% oltre il suddetto termine. Alle Penali sopra indicate deve essere aggiunto il corrispettivo del biglietto aereo o altro titolo di trasporto che il vettore ritiene non rimborsabile al Viaggiatore. 

Itinerario e visite: per motivi di ordine tecnico/organizzativo, l’ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni, pur nel rispetto complessivo del programma di viaggio. Tutte le visite previste sono comunque garantite, salvo cause di forza maggiore non prevedibili.

Protocollo di sicurezza per il contenimento del Covid19:
Per quanto riguarda il viaggio in pullman, la società di trasporto partner di Robintur adotta un protocollo operativo che garantisce igiene, sanificazione e distanziamento a bordo dei mezzi.
Scarica il protocollo

La quota di iscrizione (vedi extra obbligatori) comprende l’assicurazione Optimas di UnipolSai Assicurazioni S.p.A (garanzia Viaggi Rischi Zero, indennizzo ritardo volo, assistenza sanitaria, spese mediche, garanzia bagaglio e polizza annullamento).

Consulta qui il dettaglio delle polizze:

Robintur-Polizza-Modulo A-100015596.pdf

Robintur-Polizza-Modulo B-100015588.pdf

Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore.

Organizzazione Tecnica: Robintur.
Consulta qui il testo integrale delle Condizioni Generali di Robintur.

  • Viaggio in pullman GT;
  • Sistemazione in hotel 4* in camera doppia;
  • 7 cene e 1 pranzo in ristorante, bevande incluse (1/4 di vino e 1 /2 di minerale a pasto a persona);
  • Guida locale ove prevista dal programma;
  • Visite indicate con assistente culturale archeologa professionista Dott.ssa Daniela Ferrari; 
  • Assicurazione Optimas (garanzia Viaggi Rischi Zero, indennizzo ritardo volo, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento) di UnipolSai Assicurazioni.
  • Ingressi a siti/musei e monumenti durante le visite;
  • Facchinaggio;
  • Mance;
  • Tassa di soggiorno;
  • Extra personali e facoltativi in genere;
  • Tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.

La quota è valida al raggiungimento di min. 35 / max. 50 partecipanti.

Quota di iscrizione ed assicurazione: € 30 per persona, a partire da 2 anni di età.

Ingressi a siti e monumenti: indicativamente € 60 per persona (saldo in loco).

Possibilità di servizio navetta a/r (facoltativo, con supplemento) per l’aeroporto di partenza (viaggi volo + bus) o per il punto di partenza del pullman (viaggi con solo bus).

  • da Ferrara: € 35 per persona (servizio garantito con min. 6 passeggeri).