Tour di gruppo con accompagnatore
Bologna BLQ 

In viaggio con l’archeologo | Giordania, il te' nel deserto | partenza 12/10

Alla scoperta della storia millenaria del Regno di Giordania attraverso i popoli che hanno scelto di abitare una delle terre più affascinanti del Medio Oriente, in parte affacciata sulla fertile valle del fiume Giordano, in parte nascosta e inaccessibile fra montagne, deserti, canyon e pareti di roccia a strapiombo. I siti romani, le antiche fortezze, il gioiello di Petra, l’esperienza di una notte nel deserto di Wadi Rum: tutto parla di emozioni in questo itinerario accompagnato dalla Dott.ssa Daniela Ferrari, archeologa professionista.

Leggi tutto
Mostra di meno

programma di viaggio

Tappe, orari, informazioni. Tutto quello che ti serve per partire senza pensieri.

1
Giorno 1
Bologna / Amman

Ritrovo all’aeroporto di Bologna e partenza con volo di linea per Amman, con scalo e cambio aeromobile a Istanbul. Arrivo ad Amman e incontro con la guida locale. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento in pullman in hotel, cena e pernottamento.

2
Giorno 2
Ajloun / Um Qais

Dopo la prima colazione partenza per Ajloun, un castello del XII secolo, costruito da Saladino durante la sua gloriosa impresa alla guida dei crociati, partendo dalla Giordania nel 1189, un esempio eccezionale dell’architettura militare arabo-islamica. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Proseguimento per Um Qais, l’antica Gadara, città greco romana, adagiata su di una collina con vista mozzafiato del lago di Tiberiade e sulle alture del Golan. I suoi resti raccontano la storia di molti popoli, i macedoni che per primi crearono la loro acropoli, i romani, i bizantini, gli omayyadi e gli ottomani. Qui si trovano le rovine di tre teatri, un tempio, una strada porticata ed un acquedotto, che danno l'idea dello splendore dell'antica città, famosa anche per le calde sorgenti. Al termine rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

3
Giorno 3
Jerash / Iraq Al Amir

Dopo la prima colazione partenza per la visita di Jerash, uno degli esempi della civiltà romana meglio conservati. La città faceva parte della Decapoli ( le dieci grandi città romane d’oriente). Al suo interno il Tempio di Zeus, il Foro, il grande teatro, il magnifico colonnato. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Proseguimento per Iraq Al Amir, situato nel cuore della Valle di Giordania vicino ad Amman. Si tratta di un tipico villaggio di circa 6000 abitanti dove si può ancora vivere un'esperienza autentica della vita della popolazione Giordana, ultima testimonianza della civiltà greca nel medio Oriente. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel. Cena e pernottamento.

4
Giorno 4
Amman / castelli del deserto

Mattinata dedicata alla visita della città di Amman, la capitale del regno Hashemita di Giordania, nell’età del ferro conosciuta come Rabbath Ammoun e successivamente come Philadelphia, era una delle dieci città greco-romane appartenenti alla confederazione urbana di Decapoli. Recentemente è stata definita la “Città Bianca” a causa delle pietre bianche usate nella costruzione delle case. Visita del teatro Romano, del Museo del Folklore e della Cittadella con il Museo Archeologico. Pranzo in ristorante. Proseguimento verso i castelli del deserto: Amra con i bellissimi affreschi murali, raro esempio di pittura  musulmana; il ben conservato Al Karaneh e Azraq, risalente all'epoca romana. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

5
Giorno 5
Madaba / Monte Nebo / Shobak / Petra

Dopo la prima colazione partenza attraverso la Strada dei Re. Visita alla Chiesa di San Giorgio di Madaba, città famosa per i suoi mosaici. Nel pavimento della chiesa si trova il mosaico più famoso, in cui è rappresentata la più antica mappa della Terra Santa. Da qui la visita proseguirà per il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè, che si affaccia sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo con ricchi mosaici. Pranzo in ristorante. Sosta quindi a Shobak, castello del 1115, una delle tante fortificazioni costruite dal re Baldwin I° di Gerusalemme. Arrivo a Petra. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6
Giorno 6
Petra

Intera giornata dedicata alla visita della città, scavata nelle rocce rosa-rosse delle montagne del Sharah, dai Nabatei. Questo spettacolare sito venne riscoperto dopo molti anni dallo svizzero Burkhardt. L’antica capitale nabatea è, con le numerose facciate intagliate nella roccia, un monumento unico. Nel 1985 fu nominata Patrimonio Unesco e riconosciuta come una delle nuove sette meraviglie del mondo. Passeggiata attraverso il Siq, uno stretto e ventoso sentiero tra le rocce, per raggiungere il Tesoro, il teatro romano, Qasr Bint Pharaoun, il Tempio del Leone Alato e altri importanti monumenti. Pranzo in ristorante in corso di visite. Cena e pernottamento in hotel.

7
Giorno 7
Beidah / Piccola Petra / Wadi Rum

Dopo la prima colazione partenza per la visita al sito nabateo della Piccola Petra e a Beidah, uno degli insediamenti neolitici più antichi del mondo, in cui sono visibili i resti di un villaggio con edifici in muratura datati al VII millennio a.C. Proseguimento per il deserto rosso del Wadi Rum, con il suo spettacolare paesaggio lunare. Lo scenario è mozzafiato: le montagne rocciose dalle forme levigate dal vento si innalzano dalla sabbia rosa del deserto creando effetti di luci e ombre sempre diversi e indimenticabili. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Nel pomeriggio tour a bordo delle jeep, fra dune e rocce rossastre in questa spettacolare depressione abitata fin dalla preistoria, dove vivono solo poche tribù beduine. Sistemazione in campo tendato, cena e pernottamento.

8
Giorno 8
Bethania / Mar Morto / Amman

Al mattino ci si sveglia presto per ammirare l'alba nel deserto, un'esperienza unica ed emozionante. Prima colazione al campo tendato e partenza, passando dalla strada Araba, per la visita di Bethania, il sito dell’insediamento di San Giovanni Battista e dove Gesù fu battezzato, come riportato dalla Bibbia e dai testi bizantini e medievali. Proseguimento per il Mar Morto; luogo soleggiato tutto l’anno, sito nella valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare è il punto più basso della terra. Per questa sua conformazione geologica, per la straordinaria salinità delle sue acque e per l’elevata concentrazione di minerali sia dell’acqua che del fango sottostante, è una meta frequentata fin dall’antichità per il benessere di corpo e spirito. Breve tempo a disposizione per rilassarsi in queste benefiche acque e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Amman. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9
Giorno 9
Amman / Bologna

Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto per la partenza su volo di linea per Bologna, con scalo e cambio aeromobile a Istanbul. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

 

Quota di partecipazione

Componi subito il tuo preventivo e acquista online.

Quote individuali di partecipazione
da €1.850

7 notti in hotel 4 stelle + 1 notte in campo tendato nel deserto, tenda doppia standard con bagno privato.

8 cene e 7 pranzi.

Voli di linea Turkish Airlines a/r da Bologna + tour in pullman GT durante + escursione in jeep nel deserto.

Operativo voli da Bologna:

Andata: Bologna-Istanbul 11:10-14:50   Istanbul-Amman  18:35-20:55
Ritorno: Amman-Istanbul  09:30-12:00   Istanbul-Bologna 16:25-18:00 

Gli orari dei voli possono essere soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza.

Documenti di espatrio: per l'ingresso in Giordania, ai cittadini italiani sono richiesti il passaporto individuale, con validità residua di minimo 6 mesi dalla data di rientro, ed il visto d'ingresso (per l'ottenimento del visto, al momento della prenotazione, è necessario comunicare all'operatore i dati del passaporto). Su disposizione del Ministero dell'Interno, tutti i minori dovranno essere in possesso di un proprio documento di espatrio, non essendo più valide le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori.

Penalità in caso di annullamento: al consumatore che recede dal contratto sarà addebitata, oltre alle quote di iscrizione dovute per intero, una penale nelle seguenti misure: 20% del Prezzo in ipotesi di disdetta entro il 31.mo giorno dalla partenza, 25% del Prezzo in ipotesi di disdetta compresa tra il 30.mo e 21.mo giorno di calendario dalla partenza; 50% del Prezzo in ipotesi di disdetta compresa tra il 20.mo e 11.mo giorno di calendario prima della partenza; 75% del Prezzo in caso di recesso nel periodo compreso dal 10.mo giorno al 3.zo giorno prima della partenza, 100% oltre il suddetto termine. Alle Penali sopra indicate deve essere aggiunto il corrispettivo del biglietto aereo o altro titolo di trasporto che il vettore ritiene non rimborsabile al Viaggiatore.

Adeguamenti tariffari: fino a 20 giorni prima della partenza i prezzi saranno soggetti ad eventuale adeguamento dovuto all'oscillazione del costo carburante (jet aviation fuel) ed alla variazione di diritti e tasse su alcune tipologie di servizi, quali imposte, tasse di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti e negli aeroporti.   

Itinerario e visite: per motivi di ordine tecnico/organizzativo, l’ordine delle visite ed escursioni potrebbe subire variazioni, pur nel rispetto complessivo del programma di viaggio. Tutte le visite previste sono comunque garantite, salvo cause di forza maggiore non prevedibili.

La quota di iscrizione (vedi extra obbligatori) comprende l’assicurazione Optimas di UnipolSai Assicurazioni S.p.A (garanzia Viaggi Rischi Zero, indennizzo ritardo volo, assistenza sanitaria, spese mediche, garanzia bagaglio e polizza annullamento) e le coperture aggiuntive Covid-19 (rientro alla residenza o prolungamento del soggiorno in caso di restrizioni imposte e dipendenti da Covid-19).

Consulta qui il dettaglio delle polizze:

Robintur-Polizza-Modulo A-100015596.pdf
Robintur-Polizza-Modulo B-100015588.pdf
ROBINTUR tessera garanzie Covid19 pol. 175894869 01.pdf

Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore.

Organizzazione Tecnica: Robintur.
Consulta qui il testo integrale delle Condizioni Generali di Robintur.

  • voli di linea Turkish Airlines a/r da Bologna (o da altri aeroporti italiani, su richiesta), con posti in classe economica e franchigia bagaglio kg.23;
  • 7 notti con sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia;
  • 1 notte con sistemazione in campo tendato nel deserto, in tenda doppia standard con bagno privato;
  • 8 cene e 7 pranzi;
  • pullman GT e guida locale parlante italiano per tutta la durata del tour;
  • tour in jeep nel deserto;
  • ingressi a siti/musei/monumenti per tutte le visite previste nel programma;
  • visto d’ingresso (è necessario trasmettere all’agenzia di viaggi tutti i dati del proprio passaporto almeno 30 giorni prima della partenza);
  • assistente culturale archeologa professionista Dott.ssa Daniela Ferrari.
  • extra obbligatori;
  • pasti non menzionati e bevande ai pasti;
  • facchinaggio, mance, extra personali e supplementi facoltativi in genere;
  • tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”.

La quota è valida al raggiungimento di min. 20 partecipanti.

Quota di iscrizione: € 50 per persona, a partire da 2 anni di età.

Tasse aeroportuali. € 280 a persona.

Supplemento navetta a/r per l’aeroporto di Bologna:

  • da Piacenza, Fidenza, Cremona: € 55 per persona (servizio garantito con min.6 passeggeri);
  • da Parma, Reggio Emilia, Modena, Mantova, Correggio, Reggiolo: € 30 per persona (servizio garantito con min.6 passeggeri);
  • da Imola, Forlì, Cesena: € 55 per persona (servizio garantito con min.6 passeggeri);
  • da Ferrara: € 35 per persona (servizio garantito con min. 6 passeggeri); 
  • da Firenze Nord, Firenze Impruneta, Scandicci, Empoli e Navacchio € 60 per persona (servizio garantito con min. 8 passeggeri).