Tour di gruppo

La Scozia, arroccata nella porzione settentrionale del Regno Unito, di cui è una delle quattro nazioni costitutive, conquista per il suo fascino antico e l’atmosfera poetica, quasi mistica. La natura è selvaggia, indomita e bellissima. Il suo nome crea collegamenti mentali automatici; si dice Scozia e si pensa al whisky, al kilt, ai coloratissimi tartan e ai clan delle Highlands, e quindi al cinema e al celebre film Highlander. I pensieri ripartono verso il mostro di Loch Ness, le colline, il verde dei prati e la maestosità dei castelli, austeri e teatri di vicende personali che hanno fatto la storia d’Europa; verso le fabbriche della rivoluzione industriale, le piccolissime isole, i villaggi di pescatori e la pesca.

Leggi tutto
Mostra di meno

programma di viaggio

Tappe, orari, informazioni. Tutto quello che ti serve per partire senza pensieri.

1
Giorno 1
Italia / Edimburgo

Partenza dall'aeroporto prescelto con volo di linea Lufthansa per Edimburgo (scalo e cambio aeromobile a Francoforte). All’arrivo a Edimburgo, incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in hotel. Sistemazione. Cena in hotel o ristorante/pub. Pernottamento.

2
Giorno 2
Edimburgo

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita di Edimburgo attraverso la città vecchia, con i suoi monumenti classici, e la città nuova, con i suoi eleganti palazzi. Si visiterà il castello di Edimburgo, splendida roccaforte che domina la città dall’alto. Pranzo libero. Nel pomeriggio, tempo a disposizione per attività individuali. Cena in hotel o ristorante/pub e pernottamento.

3
Giorno 3
Edimburgo / Oban o Fort William (km. 240)

Prima colazione in hotel. Partenza per Linlithgow, uno storico borgo reale noto per essere stato città natale di Maria Stuarda, Regina di Scozia. Qui si visiterà l’omonimo palazzo in cui abitarono tutti i re della dinastia Stewart. Ingresso al nuovo progetto di parco The Helix e visita alla ruota di Falkirk, un elevatore rotante per imbarcazioni che collega il canale Forth and Clyde allo Union Canal; sosta ai Kelpies, sculture a testa di cavallo alte 30 metri. Pranzo libero. Al termine, partenza per Stirling e visita del castello. Proseguimento attraverso la bellissima e rigogliosa natura dei Trossachs, la parte bassa delle Highlands, con sosta presso Loch Lomond, il lago più grande della Gran Bretagna. Arrivo a Oban o Fort William. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Nota del 17/05/22 - A causa della chiusura del Linlithgow Palace fino a data da destinarsi, la visita sarà sostituita con il Blackness Castle.

4
Giorno 4
Oban o Fort William / Loch Ness / Inverness (km. 175)

Prima colazione in hotel. Partenza verso nord attraverso la famosa valle di Glencoe dall’incantevole paesaggio verdissimo. Proseguimento per il lago di Loch Ness, famoso per il celeberrimo mostro Nessie, e visita delle rovine del castello di Urquhart. Pranzo libero. Arrivo a Inverness, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5
Giorno 5
Inverness / Isola di Skye / Inverness (km. 360)

Prima colazione in hotel. Partenza per il castello di Eilean Donan, scenograficamente posto su un isolotto raggiungibile attraverso un ponte pedonale in pietra e famoso in tutto il mondo perché fu utilizzato come sfondo durante le riprese del film “Highlander”. Proseguimento per l’isola di Skye percorrendo lo Skye Bridge, il lungo ponte arcuato che collega l’isola alla terraferma. Pranzo libero. Giro panoramico e visita della cittadina di Portree. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

6
Giorno 6
Inverness / Elgin / Aberdeen (km. 195)

Prima colazione in hotel. Partenza per Fort George: fortezza militare costruita nel 1727 per vigilare sulle Highlands dopo le ribellioni giacobite. Parte del forte è tuttora utilizzato dall’esercito britannico, dalle sue mura è possibile ammirare viste mozzafiato sul Moray Firth. Arrivo ad Elgin e visita della cattedrale, oggi in rovina, che fu la più imponente chiesa della Scozia settentrionale. Pranzo libero. Proseguimento per la visita del castello di Craigevar, risalente al XVII sec., esempio della migliore architettura baronale scozzese. Arrivo ad Aberdeen, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7
Giorno 7
Aberdeen / Glasgow (km. 255)

Prima colazione in hotel. Partenza verso Glasgow con sosta fotografica al castello di Dunnottar. Proseguimento per la visita del castello di Glamis: una possente costruzione in arenaria rosa su cinque livelli con torrette, camminamenti merlati e possenti mura; qui trascorse l’infanzia la Regina Madre. Sosta per il pranzo libero. Nel pomeriggio, visita con degustazione ad una distilleria di whisky. Arrivo a Glasgow e breve tour panoramico della città. Sistemazione in hotel. Cena in hotel o ristorante e pernottamento.

8
Giorno 8
Glasgow / Edimburgo / Italia

Prima colazione in hotel. In tempo utile, trasferimento all'aeroporto di Edimburgo. Disbrigo delle formalità di imbarco e partenza con volo di linea per l'Italia.

★★★/★★★★

Introduzione

La Scozia, arroccata nella porzione settentrionale del Regno Unito, di cui è una delle quattro nazioni costitutive, conquista per il suo fascino antico e l’atmosfera poetica, quasi mistica. La natura è selvaggia, indomita e bellissima. Il suo nome crea collegamenti mentali automatici; si dice Scozia e si pensa al whisky, al kilt, ai coloratissimi tartan e ai clan delle Highlands, e quindi al cinema e al celebre film Highlander. I pensieri ripartono verso il mostro di Loch Ness, le colline, il verde dei prati e la maestosità dei castelli, austeri e teatri di vicende personali che hanno fatto la storia d’Europa; verso le fabbriche della rivoluzione industriale, le piccolissime isole, i villaggi di pescatori e la pesca.

Leggi tutto
Mostra di meno
7 notti
Mezza pensione.

L'effettuazione del tour è soggetta al raggiungimento di minimo 20 partecipanti.

Operativo dei voli di linea Lufthansa (orari indicativi e soggetti a variazione)

Milano Malpensa/Francoforte 09.05/10.25 - Francoforte/Edimburgo 11.10/12.05

Edimburgo/Francoforte 12.50/15.40 - Francoforte/Milano Malpensa 16.50/18.00

Venezia/Francoforte 06.30/07.55 - Francoforte/Edimburgo 11.10/12.05

Edimburgo/Francoforte 12.50/15.40 - Francoforte/Venezia 17.25/18.45

Bologna/Francoforte 10.50/12.20 - Francoforte/Edimburgo 16.20/17.15

Edimburgo/Francoforte 18.00/20.50 - Francoforte/Bologna 21.55/23.45

Roma Fiumicino/Francoforte 13.25/15.20 - Francoforte/Edimburgo 16.20/17.15

Edimburgo/Francoforte 18.00/20.50 - Francoforte/Roma Fiumicino 21.35/23.25

 

Estratto delle condizioni generali di contratto di Alpitour - All’atto della prenotazione è richiesto un acconto del 25%, il saldo dovrà essere effettuato 30 giorni prima della partenza – Penali annullamento - In caso di annullamento, al consumatore verranno addebitate le seguenti penalità in percentuale sulla quota di partecipazione, oltre alle quote d’iscrizione ed eventuali quote assicurative: 10% fino a 30 giorni prima della partenza; 20% da 29 a 15 giorni prima della partenza; 50% da 14 a 7 giorni prima della partenza; 80% da 6 a 3 giorni prima della partenza; 100% dopo tali termini. Le penali dovranno essere calcolate sulla quota di partecipazione, intesa come quota base più settimane supplementari ed eventuali supplementi e/o riduzioni riferiti al periodo di effettuazione del soggiorno. In caso di cancellazione di sistemazione in Business Class, verrà sempre addebitato l’intero importo del relativo supplemento (100% di penale). Le medesime penali verranno applicate anche a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei documenti di espatrio.

 

Documenti d'espatrio - Per l'ingresso nel Regno Unito, ai cittadini italiani è richiesto il passaporto con validità residua per almeno tutto il periodo di permanenza nel Paese. Il visto d'ingresso non è richiesto per i viaggi di turismo con una permanenza di massimo 6 mesi. Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25/11/2009, devono essere in possesso di passaporto individuale con le stesse modalità di cui sopra. Per i viaggi all'estero di minori, si prega di consultare sempre l’approfondimento "Documenti di viaggio - documenti per viaggi all’estero di minori" nel sito www.viaggiaresicuri.it

Data la variabilità della normativa in materia precisiamo che tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio sono da considerarsi suscettibili di modifiche. Per ulteriori specifiche indicazioni e per l'espatrio dei cittadini stranieri sarà necessaria una verifica a cura del diretto interessato con le autorità competenti. Invitiamo pertanto a consultare il sito viaggiaresicuri.it prima dell’acquisto del viaggio e prima della partenza.

 

EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19

Poiché le normative in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 sono continuamente soggette a revisione, sia in Italia che all’estero, è necessario che, prima della prenotazione e della partenza, i viaggiatori consultino personalmente il sito Viaggiare Sicuri (portale del Ministero degli Esteri italiano), i siti degli enti governativi dei Paesi di destinazione e i siti delle compagnie aeree.

22.3.2022
REGNO UNITO: COVID-19.Aggiornamento
Le Autorità britanniche hanno annunciato la rimozione di tutte le restrizioni agli arrivi nel Regno Unito a partire dalle 04.00 del 18 marzo 2022. Non è più necessario effettuare test prima della partenza o all’arrivo, né compilare il Passenger Locator Form. Le nuove disposizioni si applicano ai viaggiatori, siano essi vaccinati o meno, provenienti da tutti i Paesi del mondo.
Per ulteriori informazioni si rimanda a questo sito .
 

Tutti coloro che intendono recarsi all’estero devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19.

RIENTRO IN ITALIA - Dal 1° giugno 2022 non è più necessario essere in possesso di green pass per il rientro in Italia.

La Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) è valida anche come EU Digital Covid Certificate e può essere utilizzata per gli spostamenti all'interno dell'Unione Europea e dell'Area Schengen. Misure straordinarie a tutela della salute pubblica possono comunque essere attuate da ciascuno Stato, ove ne ricorrano le circostanze.

ITALIA - DISPOSITIVI DI PROTEZIONE SUI MEZZI DI TRASPORTO - Dal 1° maggio e non oltre il 15 giugno 2022 è previsto l'obbligo di utilizzare le mascherine FFp2 a bordo di: aeromobili adibiti a trasporto di persone; navi e traghetti; treni di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità; autobus adibiti a servizi di trasporto di persone; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente; mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico.

Nel rispetto delle disposizioni di legge per il contenimento della diffusione del Covid-19, è necessario tenere presente che alcuni servizi previsti nelle strutture ricettive potrebbero subire variazioni/limitazioni al fine di tutelare la salute dei clienti e dello staff. Inoltre, alcune visite proposte nei tour potrebbero essere limitate in termini di capacità e soggette a scarsa disponibilità; nel caso in cui un’attrazione non fosse disponibile, l'organizzatore si riserva la facoltà di cancellarla e/o di modificarla, informando i clienti e proponendo, se e quando possibile, un’alternativa adeguata.ccc

Inclusa nelle quote: polizza base del Gruppo Alpitour (assistenza alla persona, bagaglio ed acquisti di prima necessità, rimborso spese mediche fino a 30.000 euro e annullamento per motivi certificabili).

In fase di prenotazione, è possibile aggiungere le seguenti assicurazioni integrative del Gruppo Alpitour: integrativa sanitaria Top Health che aumenta il massimale di rimborso delle spese mediche; integrativa annullamento Top Booking Full; integrativa Top Covid.

Consulta il dettaglio delle polizze

Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Venditore / Intermediario (vedi condizioni generali di Robintur On Line).

Organizzazione Tecnica: Alpitour Spa. Consulta qui il testo integrale delle Condizioni generali.

Biglietto aereo in classe economica con voli di linea Lufthansa da Milano, Venezia, Bologna e Roma per Edimburgo; franchigia bagaglio kg. 23 in stiva e kg. 8 in cabina; trasferimenti da e per l’aeroporto di Edimburgo; 7 pernottamenti in hotel 3 e 4 stelle con sistemazione in camere doppie standard con servizi privati; trattamentodi mezza pensione come dettagliato in programma; guida/accompagnatore locale parlante italiano dal 1° al 7° giorno; visite ed ingressi come da programma; tasse e percentuali di servizio; polizza base del Gruppo Alpitour (assistenza alla persona, bagaglio ed acquisti di prima necessità, rimborso spese mediche fino a 5.000 euro e annullamento per motivi certificabili).

In fase di prenotazione, è possibile aggiungere le seguenti assicurazioni integrative del Gruppo Alpitour: integrativa sanitaria Top Health che aumenta il massimale di rimborso delle spese mediche (supplementi da € 29 a persona); integrativa annullamento Top Booking Full con supplemento 4,5% del valore complessivo della prenotazione; Top Booking Covid Standard € 9 a persona, Top Booking Covid Superior € 29.

Sistemazione alberghiera prevista (o hotel similari di pari categoria) - Edimburgo: Yotel 4 stelle; Oban o Fort William: Royal Oban/Ben Nevis Fort William 3 stelle; Inverness: River Ness 4 stelle; Aberdeen: Copthorne 4 stelle; Glasgow: Crowne Plaza/Glasgow Argyle 4 stelle.

N.B.: gli hotel al di fuori delle città di Edimburgo e Glasgow normalmente sono in stile tradizionale con uno standard molto basico e, in molti casi non dispongono dell’ascensore oppure è piccolo. Pertanto, se ci sono persone con difficoltà, si prega di comunicarlo al momento della conferma in modo da richiedere preventivamente l’assegnazione della camera al piano terra. Inoltre gli hotel nell’ovest della Scozia e sull’isola di Skye non sono molti e lo standard è mediamente basso.

Tasse aeroportuali; pasti non indicati; bevande; catering a bordo degli aerei; mance € 35 da pagare in loco; facchinaggio negli hotel e negli aeroporti; visite ed escursioni facoltative; extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

Le distanze riportate nella descrizione del tour sono indicative. In alcuni casi e per esigenze tecniche/operative, il programma potrebbe subire delle modifiche nella successione delle visite, senza alterarne i contenuti. Le guide locali hanno inoltre la facoltà di decidere liberamente l'ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. È infine possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

 

Oneri di gestione valute - Componenti obbligatori

Il Gruppo Alpitour, osservando le considerevoli oscillazioni del prezzo del JAF (Jet Aviation Fuel) che si sono registrate negli ultimi anni e che stanno caratterizzando l’attuale momento storico di politica internazionale, ha ritenuto di dover approntare degli strumenti idonei a porre i viaggiatori al riparo dalla eccessiva instabilità del costo del carburante e della fluttuazione delle valute, che ripercuotono i loro effetti immediati sul prezzo del pacchetto turistico, esposto al rialzo. Per tale motivo il Gruppo Alpitour ha assunto a proprio carico il rischio dell’aumento del carburante e della oscillazione valutaria, non procedendo ad adeguamento del prezzo e prevedendo - nella determinazione dello stesso - una componente obbligatoria, pro capite e non rimborsabile in caso di annullamento del contratto da parte del viaggiatore - denominata “ONERI DI GESTIONE” - che concorre alla copertura degli oneri amministrativi e assicurativi conseguenti all’assunzione di detto rischio. Tali oneri possono essere soggetti a variazioni e saranno richiesti all’atto della prenotazione.

Quota iscrizione € 109 a persona

Tasse aeroportuali a persona: da Milano € 142, da Venezia € 140, da Bologna € 135, da Roma € 151 (importi soggetti a variazione fino a 20 giorni prima della partenza).

Oneri gestione valute € 25 a persona.

Supplemento singola € 495.

Riduzione bambino 2/11 anni 3° letto € 475.

N.B.: per terzo letto si intende una brandina sistemata nella camera doppia. Lo spazio pertanto risulterà sensibilmente ridotto e la sistemazione potrà essere scomoda. Invitiamo a prediligere la sistemazione in due diverse camere. Camera doppia con 3° letto su richiesta e da riconfermare seguito firma della rispettiva manleva.

Riduzione Soci Coop: € 25 per persona.