Tour di gruppo con accompagnatore

Tour Francia, tutti i profumi della Provenza - Partenza 07/07

“Questa terra […] non ha ancora trovato un interprete all’altezza delle ricchezze che rivela”. Così diceva Cézanne parlando della Provenza; e un numero infinito di pittori rimase in effetti stregato da questo paradiso del buon vivere, colorato a tinte forti. All’inizio dell’estate, fra la fine di giugno e la metà di luglio, il colore da non perdere è proprio il viola della lavanda, con fioriture che inebriano le campagne provenzali e donano una sfumatura unica al paesaggio. La natura dà il meglio di sé anche in Camargue, gareggiando con le bellezze artistiche di Avignone per il primato della foto più bella scattata nella Francia del sud.

Leggi tutto
Mostra di meno

programma di viaggio

Tappe, orari, informazioni. Tutto quello che ti serve per partire senza pensieri.

1
Giorno 1
Toscana - Emilia Romagna / Avignone

Partenza in pullman per la Francia. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio, incontro con la guida per la visita dui Avignone. Città vivace, ricca di storia e di monumenti, considerata la “capitale” della Provenza, con la sua possente cinta muraria ricorda ai visitatori i fasti del suo passato di città d’arte e di cultura. Avignone fu per quasi un secolo sede della corte papale fino allo scisma del 1377. Ben nove papi regnarono nella città provenzale: ognuno ampliò ed abbellì il suo grandioso palazzo papale, oggi simbolo di Avignone. Visteremo il Palazzo dei Papi, il più grande edificio gotico d’Europa, una struttura imponente e maestosa, che fu la residenza dei sovrani pontifici nel trecento. Le sue dimensioni mastodontiche e massicce rivelano la sua vera natura: una fortezza inespugnabile per i papi che si rifugiarono qui scappando dalle tensioni di Roma. Proseguimento per Nimes, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2
Giorno 2
Abbazia di Senanque / Gordes / Roussillon

Prima colazione. Prima tappa sarà la visita all’Abbazia di Senanque, la magnifica abbazia cistercense, circondata dai campi di lavanda che nei mesi estivi diventa uno degli scorci più fotografati della Provenza. È uno degli esempi più straordinari di architettura monastica, fondata nel 1148. Qui il silenzio e la pace regnano sovrani. Infatti, come quasi mille anni fa, l’Abbazia ospita una comunità di Fratelli Cistercensi che vivono secondo la Regola di San Benedetto. La comunità divide armoniosamente la sua vita tra preghiera, lectio divina e lavoro. Ancora oggi, questo angolo di pace e silenzio è dedicato alla coltivazione del fiore viola, famoso per la qualità del suo olio essenziale, con cui vengono realizzati dai monaci diversi prodotti artigianali. In particolare, a Sénanque si coltiva il lavandin, un incrocio tra lavanda fine e la lavanda aspic, una variante più robusta e resistente alla vita in altura. Proseguimento per la visita di Gordes, arroccato su una collina a 340 metri di altitudine, è uno dei borghi più affascinanti della Provenza. Pranzo libero. Nel pomeriggio sosta a Roussillon. Le case e l’ambiente si confondono grazie alle tante sfumature rossastre e ocra della terra estratta dalle cave vicine, il risultato è un villaggio dai mille colori che sotto il potere della luce del sole si accende e regala degli scorci unici. Un borgo pittoresco dove sarà affascinante passeggiare tra le tante botteghe, piazzette e giardini fioriti. Cena e pernottamento.

3
Giorno 3
Aigues / Mortes

Prima colazione e partenza per la giornata dedicata alla visita della Camargue. Inizieremo dalla località medioevale di Aigues-Mortes, voluta dal re Saint Louis come luogo di imbarco per i pellegrini che andavano in Terra Santa, faremo una passeggiata all'interno della meravigliosa cittadella, caratterizzata dalle sue fortificazioni e dalla famosa torre di Costanza. Proseguimento lungo le arterie che attraversano la Camargue, le sue paludi, i suoi immensi terreni, dove non sarà difficile avvistare cavalli e tori al pascolo. Pranzo libero in corso di escursione. Nel pomeriggio visita della leggendaria cittadina di St-Marie-de-la-Mer. Situata tra il mare e il cielo, con le sue vie in porfido e l’austera, ma imponente, cattedrale di granito, splendido gioiello dell’arte romanica. Nel pomeriggio minicrociera sul delta del Rodano per ammirare questa natura incontaminata con la sua fauna tipica: tori, cavalli, fenicotteri. Cena e pernottamento.

4
Giorno 4
Aix en Provence

Prima colazione e partenza per Aix-En-Provence, capitale amministrativa della regione del Var. Città d’acqua e di freschezza, addossata all’arida montagna Saint Victor, immortalata nelle tele di Cezanne. L’antica capitale dei conti di Provenza ha mantenuto un patrimonio eccezionale, che si nota sulle nobili facciate di Course Mirabeau e della città vecchia, con i suoi viali maestosi, le sue piazzette discrete, ornate da graziose fontane. Importante polo universitario famoso per le sue brasserie e le sue terrazze perpetuamente animate e i suoi mercatini ricchi di prodotti tipici. Pranzo libero. Partenza per il viaggio di rientro con arrivo alle sedi di partenza previsto in tarda serata.

Francia, tutti i colori della Provenza

★★★★

Introduzione

“Questa terra […] non ha ancora trovato un interprete all’altezza delle ricchezze che rivela”. Così diceva Cézanne parlando della Provenza; e un numero infinito di pittori rimase in effetti stregato da questo paradiso del buon vivere, colorato a tinte forti. All’inizio dell’estate, fra la fine di giugno e la metà di luglio, il colore da non perdere è proprio il viola della lavanda, con fioriture che inebriano le campagne provenzali e donano una sfumatura unica al paesaggio. La natura dà il meglio di sé anche in Camargue, gareggiando con le bellezze artistiche di Avignone per il primato della foto più bella scattata nella Francia del sud.

Leggi tutto
Mostra di meno

Quota di partecipazione

Componi subito il tuo preventivo e acquista online.

Quote individuali di partecipazione
da €690
3 notti
Mezza pensione
Viaggio in pullman G.T. da Firenze e Bologna con possibilità di partenze da altre località.

Orari e località di partenza:

Ore 04.30 FIRENZE NORD

Ore 05.30 BOLOGNA

Nota bene: gli orari di partenza sono indicativi e soggetti a variazioni e saranno riconfermati sul foglio notizie consegnato prima della partenza. 

Partenza da altre località con supplemento (orari di partenza saranno comunicati sul foglio notizie):

EMILIA ROMAGNA

  • da Piacenza, Fidenza: partenza prevista senza supplemento
  • da Modena, Reggio Emilia, Parma: partenza prevista senza supplemento
  • da Cremona, Mantova, Reggiolo, Carpi: € 45 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)
  • da Ferrara Imola, Forlì, Cesena: € 45 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)

LOMBARDIA

  • da Milano: € 60 per persona (servizio garantito con min.4 passeggeri)

TOSCANA

  • da Barberino del Mugello: partenza prevista senza supplemento
  • da Firenze Lungarno Aldo Moro, Firenze Stazione Leopolda: € 10 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Scandicci, Empoli, Prato, Pistoia, Montecatini, Valdarno: € 20 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Livorno, Lucca, Altopascio, Pisa, Navacchio, Pontedera, Arezzo: € 25 per persona (servizio garantito con min. 2 passeggeri)
  • da Siena, Colle Val d’Elsa, Poggibonsi, Valdichiana, Pontassieve: € 30 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)
  • da San Vincenzo, Piombino, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Sansepolcro: € 45 per persona (servizio garantito con min. 4 passeggeri)

 

Penali di recesso - Al cliente che receda dal contratto prima della partenza sarà addebitata, oltre alle quote d’iscrizione, una penale in percentuale sul prezzo totale nelle seguenti misure: 20% fino a 31 giorni prima dell'inizio del soggiorno; 25% da 30 a 21 giorni prima dell’inizio del soggiorno; 50% da 20 a 11 giorni prima dell’inizio del soggiorno; 75% da 10 a 3 giorni prima dell’inizio del soggiorno; nessun rimborso dopo tali termini. 

Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese
Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: è necessario viaggiare con uno dei documenti in corso di validità. Per i viaggi all'estero di minori, si prega di consultare sempre l’approfondimento "Documenti di viaggio - documenti per viaggi all’estero di minori" nel sito www.viaggiaresicuri.it

 

EMERGENZA SANITARIA DA COVID-19

Poiché le normative in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 sono continuamente soggette a revisione, sia in Italia che all’estero, è necessario che, prima della prenotazione e della partenza, i viaggiatori consultino personalmente il sito Viaggiare Sicuri (portale del Ministero degli Esteri italiano), i siti degli enti governativi dei Paesi di destinazione e i siti delle compagnie aeree.

FRANCIA: COVID-19. Aggiornamento
Per l’ingresso in Francia dall’Italia tutti i viaggiatori dai 12 anni in su hanno l’obbligo di presentare, alternativamente:
A) Certificato che attesti il completamento del ciclo vaccinale. Un ciclo vaccinale potrà considerarsi completato 7 giorni dopo la seconda dose di un vaccino a doppia iniezione (Pfizer, Moderna e Astrazeneca) oppure 28 giorni dopo la somministrazione di un vaccino ad unica iniezione (Johnson&Johnson) oppure 7 giorni dopo la terza dose o dose di richiamo effettuata con un vaccino RNA messaggero.
Sono accettati solamente i vaccini autorizzati dall’Agenzia Europea per il Farmaco (EMA), ovvero: Pfizer (Comirnaty), Moderna, AstraZeneca (Vaxzevria o Covishield) , Johnson & Johnson (Janssen).
Per tutti i viaggiatori dai 18 anni in su, ai soli fini dell'ingresso sul territorio nazionale, il certificato vaccinale è valido 9 mesi. Con una dose di richiamo con vaccino RNA messaggero, il certificato vaccinale continua ad essere considerato valido;
B) certificato di guarigione (risultato positivo di un test molecolare o antigenico emesso da più di 11 giorni e non oltre 6 mesi. Tale certificato sarà valido per una durata di 6 mesi dalla data di realizzazione del test);
C)
 l’esito negativo di un test PCR  effettuato meno di 72 ore o antigenico effettuato meno di 48 ore prima della partenza (imbarco nel caso di un vettore, oppure passaggio della frontiera terrestre).
Per maggiori informazioni sulle condizioni di ingresso in Francia si prega di consultare QUI (https://www.interieur.gouv.fr/covid-19-deplacements-internationaux )

Sul territorio nazionale francese sono in vigore disposizioni che richiedono il possesso del pass sanitario ("pass sanitaire") per accedere a determinati luoghi. 

Tutti coloro che intendono recarsi all’estero devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19.

RIENTRO IN ITALIA - Dal 1° al 31 maggio 2022 sarà possibile entrare/rientrare in Italia presentando un green pass base da: tampone (risultato negativo da test molecolare effettuato nelle 72 ore prima dell’ingresso in Italia o da test antigenico effettuato nelle 48 prima dell’ingresso in Italia), vaccinazione completa (effettuata da meno di 9 mesi), vaccinazione completa con dose booster (al momento, con validità illimitata), guarigione da Covd19 (da meno di 6 mesi). In mancanza di green pass base sarà necessario effettuare, al ritorno in Italia, una quarantena di 5 giorni, presso il proprio domicilio, con test finale. I minori al di sotto dei 6 anni di età possono entrare in Italia senza ulteriori formalità e sono sempre esentati dall’obbligo di test molecolare o antigenico.

La Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) è valida anche come EU Digital Covid Certificate e può essere utilizzata per gli spostamenti all'interno dell'Unione Europea e dell'Area Schengen. Misure straordinarie a tutela della salute pubblica possono comunque essere attuate da ciascuno Stato, ove ne ricorrano le circostanze.

ITALIA - DISPOSITIVI DI PROTEZIONE SUI MEZZI DI TRASPORTO - Dal 1° maggio e non oltre il 15 giugno 2022 è previsto l'obbligo di utilizzare le mascherine FFp2 a bordo di: aeromobili adibiti a trasporto di persone; navi e traghetti; treni di tipo interregionale, Intercity, Intercity Notte e Alta Velocità; autobus adibiti a servizi di trasporto di persone; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente; mezzi impiegati nei servizi di trasporto pubblico.

Nel rispetto delle disposizioni di legge per il contenimento della diffusione del Covid-19, è necessario tenere presente che alcuni servizi previsti nelle strutture ricettive potrebbero subire variazioni/limitazioni al fine di tutelare la salute dei clienti e dello staff. Inoltre, alcune visite proposte nei tour potrebbero essere limitate in termini di capacità e soggette a scarsa disponibilità; nel caso in cui un’attrazione non fosse disponibile, l'organizzatore si riserva la facoltà di cancellarla e/o di modificarla, informando i clienti e proponendo, se e quando possibile, un’alternativa adeguata.

La quota di iscrizione comprende la Polizza Optimas di UnipolSai Assicurazioni (garanzia Viaggi Rischi Zero, assistenza sanitaria, rimborso spese mediche, assicurazione bagaglio e garanzia annullamento, garanzie aggiuntive Covid19).

Consulta il dettaglio delle polizze

Per questo viaggio, Robintur agisce in qualità di Organizzatore oltre che di Venditore / Intermediario.
Organizzazione Tecnica: Robintur Spa. Consulta qui il testo integrale delle Condizioni generali.

Viaggio in pullman GT; sistemazione in hotel 4 stelle in camera doppia stasndard; trattamento di mezza pensione dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo giorno; visite guidate ove previste; accompagnatore Robintur.

La quota d'iscrizione comprende l'assicurazione sanitaria, bagaglio e annullamento Optimas di UnipolSai Assicurazioni + garanzie aggiuntive Covid19.

I pranzi; le bevande ai pasti; escursioni facoltative; ingressi ai siti/musei e monumenti durante le visite; mance; extra personali; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende” o definito in programma come facoltativo; eventuale tassa di soggiorno.

Minimo previsto per la realizzazione del viaggio: 30 partecipanti.

IMPORTANTE - In alcuni casi e per esigenze tecniche/operative, il programma potrebbe subire delle modifiche nella successione delle visite, senza alterarne i contenuti. Le guide locali hanno inoltre la facoltà di decidere liberamente l'ordine delle stesse e anche la possibilità di variare i percorsi di visita, considerando i flussi turistici del momento. È infine possibile che a causa di eventi speciali, di manifestazioni pubbliche o istituzionali e di lavori di ristrutturazione o manutenzione, alcuni edifici, parchi o luoghi di interesse storico, naturalistico o culturale vengano chiusi al pubblico anche senza preavviso.

Quota d'iscrizione € 30 a persona.

Supplemento camera singola € 230.

Costo indicativo degli ingressi esclusi e da pagare in loco: € 30 per persona.