Abruzzo

Una vetta innevata, un ampio altopiano verde, le onde del mare e un sole finale. Così l’Abruzzo ha disegnato il suo logo e così si presenta a te che lo visiti.

La regione è piccola piccola e racchiude in un pugno di chilometri tutti i paesaggi possibili, una sorta di Italia in miniatura. Il cuore batte sui picchi dei suoi parchi nazionali e sulle cime più alte dell’Appennino, magnifici balconi su terre incontaminate. Del resto non credere che il video virale andato in giro in tempi di Covid – tre cervi a passeggio per i vicoli di Villetta Barrea – sia uno spettacolo raro: in questo paese nel cuore del Parco, infatti, i cervi sono gli assoluti padroni, riempiono l’aria di grida e schiocchi di corna nella stagione degli amori.

Ai piedi delle cime innevate, ampie praterie ti lasciano camminare per ora in altopiani accoglienti, bagnati dal sole, protetti da foreste di faggi dalle sfumature d’oro e di bronzo, interrotti da crocchi di pietra, custodi silenziosi di una cultura schiva e ospitale d’alta montagna. Qui si concentrano i borghi d’Abruzzo: bandiere arancioni, borghi autentici, borghi più belli d’Italia o semplicemente grumi di case aggrappati sulla Via dei Briganti o ai margini delle linee invisibili della transumanza.

Più giù ecco il mare. Basso e sabbioso a nord di Ortona, una specie di unica spiaggia ininterrotta fino al confine con le Marche. Più selvaggio a sud, con la mitica costa dei trabocchi che piano piano conduce lungo rive più aspre fino alla rupe di Vasto, ultimo avamposto abruzzese prima di Termoli e dell’imbarco per le Tremiti.

L’Abruzzo ti conquista adagio e solo quando sei disposto a lasciarti catturare. Apri una fessura, prendi la mountain bike o indossa gli scarponcini e lascia entrare il silenzio: questa terra, in effetti, parla sussurando e la puoi capire solo se resti in ascolto.

Leggi tutto
Mostra di meno
da € 38
Mare
Abruzzo
8 giorni (7 notti)
da € 55
Mare
Abruzzo
8 giorni (7 notti)