Sicilia

Un mondo intero concentrato in un’isola. In Sicilia non potrai che andare, scoprirla, e scoprire che per forza dovrai tornare ancora e ancora.
La natura è stata generosa con quest’isola aspra e dolce al tempo stesso. L’Etna incombe su Catania e quando brontola offusca il cielo di cenere, fa tremare i popoli che vivono nel suo cono d’ombra e intanto rende fertili di vigne ed arance, ineguagliabili, le terre che si stendono alle sue pendici. Nebrodi e Madonie si innalzano improvvisi dal mare e ti invitano a passare in pochi istanti dalle onde placide del Tirreno a paesaggi quasi alpini di borghi e foreste.

La costa di Trapani si abbassa su saline in technicolor punteggiate di antichi mulini. Dalla parte opposta, a Vendicari, gli uccelli migratori fanno il nido a due passi da Siracusa la bella. E risalendo ecco Tindari, la sua lingua di sabbia che si allunga nel mare formando i laghetti di Marinello, gelosamente sorvegliati dall’alto dalla misteriosa Madonna Nera del santuario.

Dal punto di vista artistico, la Sicilia non ha eguali. I popoli che l’hanno abitata nell’antichità - Fenici e Greci soprattutto - hanno lasciato siti, templi, tracce indelebili di un passato di operosi commerci al centro del Mediterraneo. Più tardi la sintesi meravigliosa dell’architettura arabo-normanna, splendido esempio di integrazione e contaminazione, concetti rimasti vivi nella Trinacria di oggi in cui i Siciliani vivono fianco a fianco con le persone che arrivano qui dall’altra sponda del mare; e che molto spesso restano. Più tardi ancora il Barocco a Ragusa, Siracusa, Catania, nelle città della Val di Noto e su su fino a Palermo.

Infine il mare. Che poi, in Sicilia, è uno e trino attorno al perimetro costiero a forma di triangolo. Il placido Tirreno a nord, con le sue spiagge scure che si aprono ai piedi di monti e valloni frastagliati. La riva orientale da Taormina ad Avola, spiagge bianche a due passi da tesori artistici tutti da scoprire in escursione. Al sud, ti servirà un giorno intero per solcare la lunga riviera da Pachino a Marsala, scoprire le sue tante spiagge bionde affacciate su un mare aperto e ventoso. Al centro Agrigento, culla ideale di magnificenza antica e più moderne rovine.

Tutto intorno le isole minori, una più bella dell’altra. Pantelleria nera di lava e verde di vigneti nani. Lampedusa dalle acque turchesi. Le Eolie vulcaniche, le Egadi marinare di pescatori e tonnare. Gemme nascoste, da scoprire con calma, perfette per una vacanza wild in cui terra e mare si fondono in scenari che una foto non basta a narrare.

Leggi tutto
Mostra di meno
da € 580
Mare
Sicilia
8 giorni (7 notti)
da € 750
Mare
Sicilia
8 giorni (7 notti)
da € 410
da € 491
Mare
Sicilia
8 giorni (7 notti)
da € 305